Il noleggio laser diodo è una cagata pazzesca! E ti spiego perché…..

di | novembre 19, 2015

noleggio laser diodoCALMA CALMA CALMA!!!!!!!!!

Posa il telefono che non serve a nulla chiamare l’avvocato per farmi causa.

Il noleggio laser diodo è una cagata pazzesca, SE NON SAI COME FARLO.

Anche io offro alle mie clienti la possibilità di noleggiare il laser diodo 808 nm, ma è necessario che siano rispettate alcune semplici regole per evitare di creare un branco di clienti invelenate perché non hai mantenuto la promessa di farle diventare lisce come il culetto di un neonato.

In questo periodo va molto di moda il noleggio laser diodo con pressapoco questi accattivanti quanto forvianti proclami:

  • IL TUO LASER SENZA COSTI
  • SENZA OBBLIGO DI PACCHETTI PER LE CLIENTI
  • LO FAI SOLO QUANDO HAI 4 SPICCI DA SPENDERE PER UNA SEDUTA
  • ETC ETC ETC

allodoleTutto molto accattivante e facile (sembra quasi uno specchietto per le allodole, allego foto perchè ammetto che non sapevo fossero degli uccellini).

Se non fosse che l’epilazione progressiva permanente è abbastanza scientifica e con parecchi studi condotti in laboratorio. (ma per avere certi studi l’azienda che ti offre il servizio deve avere le spalle larghe)

 

Diciamo che per rendere più chiaro tutto il discorso, l’epilazione progressiva permanente può essere tranquillamente paragonata ad una dieta.

Facciamo finta che hai deciso di dimagrire e vai da un dietologo/alimentarista.

Logico che tra uno che ti propone un programma che dura un anno con costanti visite di controllo (che vanno pagate) e uno che ti promette il miracolo del dimagrimento con una solo visita oppure ogni tanto quando hai i soldini per pagare il controllo e la dieta dura solo il tempo che ne hai voglia, tutti sceglieremmo la seconda soluzione.

Ma otterrai gli stessi risultati?

Ma soprattutto per quale motivo ti eri rivolta al medico?

RISPONDO IO PER TE : PERCHE’ VOLEVI UN RISULTATO

epilazione progressiva permanenteSei liberissima di ricorrere al noleggio laser diodo, ma per dare il risultato che la cliente vuole devi necessariamente rispettare alcune regole:

  • per eliminare tutti i peli di una zona del corpo serve un periodo compreso tra i 18 e i 24 mesi (quindi o spieghi bene questa cosa alla cliente oppure il risultato te lo puoi scordare)
  • dopo 2-3 sedute i tempi di ricrescita devono allungarsi a 50 e poi 60 e poi 90 giorni, non servono sedute mensili (se la cliente è costretta a tornare mensilmente, mi spiace dirtelo ma ti hanno portato un laser che va bene per la barbie)
  • l’azienda che ti noleggia il laser deve fornirti una scheda tecnica con almeno indicata la potenza di picco indicata in WATT, sotto i 600 ti avviso che la lotta si fa più ardua

Detto questo se vuoi scoprire un metodo per avere realmente il tuo laser diodo senza dover investire nessun euro e senza dover gettare i tuoi soldi nel noleggio, esiste il progetto IN & OUT ideato da SLYOU ITALIA :

  • NESSUN INVESTIMENTO INIZIALE (potrai lasciare intatto il tuo salvadanaio)
  • ASSISTENZA COSTANTE PER 4 MESI FINO AL RAGGIUNGIMENTO DELL’OBIETTIVO PREFISSATO INSIEME
  • ACQUISTO DEL TUO LASER DIODO SOLO DOPO AVER INCASSATO L’INTERA SOMMA

Vuoi saperne di più?

Non ti resta che inserire la tua mail nello spazio qui sotto ed entro 24 ore sarai ricontattata per fissare una dimostrazione presso il tuo istituto.

Il futuro è nelle nostre mani….

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinby feather

3 pensieri su “Il noleggio laser diodo è una cagata pazzesca! E ti spiego perché…..

  1. Pingback: Le 10 cose che devi assolutamente sapere prima di prendere il tuo laser diodo. La numero 9 ti lascerà a bocca aperta.

  2. Pingback: Come gettare nel cesso fino a 5.000 euro di tasse grazie al noleggio macchinari.

  3. Gabriele

    Buongiorno a Tutti,
    (sono tecnico Laser specializzato da più di vent’anni
    e da circa 10 come “multi brand”; sia chirurgico che medico/estetico.
    (seguo anche parte dei prodotti estetici..)
    Mi sono trovato per caso,durante una ricerca per costo noleggio Laser chirurgici
    ad entrare per curiosità in questo blog..lo slogan era interessante.

    Ottima descrizione protocollare…
    Personalmente mi occupo e tratto apparati sul genere LightSheer (relativamente a questa tipologia da voi menzionata) ,dove abbiamo potenze al manipolo ,tra : W 1600 e W 2400 (40J/60J cm2)

    Andrebbe a mio avviso ,aggiunto quanto segue , per dover di cronaca:
    al momento di dover sostituire il manipolo, non vi sono ancora costi ragionevolmente coerenti
    col prezzo di vendita del prodotto completo; tant’è che questa è la politica primaria dei cinesi…”usa e getta”, che infesta l’occidente da una decina d’anni,lasciando credere a molti che.. “gli asini volino”..

    In oltre ,a bordo di buona parte di questi apparati,spesso assemblati da dilettanti o inesperti,non vi sono a corredo tutti crismi per garantire all’operatore una stabilità energetica e costante col passare dei mesi
    ne tanto meno lo strumento d’avviso a display ed a bordo macchina, che eviterebbe di arrivare al cambio manipolo senza aver a vuto per tempo il giusto preavviso ddi usura, deteriorato buona parte dei moduli interni all’apparato e rnedendo l’apparato stesso non più funzionale come dovrebbe.

    Dulcis in fundo, spesso,i corsi redatti su queste marche di apparati
    risulta non siano sempre mirati ad ottenere i migliori risultati nel minor tempo
    come esige il Laser diodico 808nM Leader, ma piuttosto appare siano redatti
    per limitarli nell’uso,onde rientrare nei limiti fisici dei medesimi strumenti
    decisamente non all’altezza; potendone così garantire la durata oggettivamente utile.
    Altrimenti ,in pochi mesi, si andrebbe,come spesso è accaduto,incontro a preccoce decadimento
    e relativo fermo macchina con costi aggiuntivi imprevisti.
    Ciò anche dovuto al naturale ma precoce decadimento da utilizzo sfrenato
    (perchè il mercato di oggi , per concorrenza tra estetiste a questo porta..) al quale vanno in contro sin dal primo utilizzo preso i centri estetici ai quali sono destinati.
    Da li, a fermi frequenti ed a rapida delusione degli acquirenti…nonostante spesso vengano decantati ccome: pressochè “eterni” e privi di manutenzione….eresia!

    Su questi apparati ,oltre ad avere relativamente poca energia e protocolli gestionali dell’impulso estremamente spartani,(per la stragrande maggioranza “made in China”);onde renderli attendibili e credibili negli anni,
    andrebbero,a seguito importazione , “ristrutturati” con competente perizia
    a costi aggiuntivi ovviamente, ma riducendo spesso, il margine di guadagno per i giovani, impreparati
    ma intraprendenti ,”nuovi” commerciali ,di questo settore ,ormai saturo in Italia.
    Infatti, l’odierno risultato è che… la “massa”, non ci capisce più nulla e diventa sempre più diffidente
    …se poi vogliamo aggiungere i vari Groupon ed affini….buona notte al secchio..

    Sarebbe apprezzata una qualsiasi ma competente disquisizione ,su quanto sopra esposto.

    Grazie per il tempo prestato
    Gabriele C.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *